Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

Vinaora Nivo Slider 3.x

A Padre Umile da Genova

 

         Una mamma scrive al fondatore del Sorriso Francescano

 

 

Caro Padre Umile,

ti scrivo con infinita gratitudine che non sono in grado di esprimere con le parole.

Sono la mamma di uno dei tuoi bambini, quelli che hai raccolto tra le macerie della guerra.

Ricordo, al momento della morte, il dolore provocato dal pensiero straziante di lasciare mio figlio da solo; non mi importava di interrompere la mia vita, che potevo augurarmi lunga. Quel dolore si è dissolto sapendo che il mio piccolo aveva trovato una guida, un sostegno. E un tetto e una minestra.

So che sei stato tu ad insegnare a leggere al mio bambino; mi spiace aver perso quel momento che sognavo da quando lo avevo in pancia.

Caro Padre, mi accomiato da te chiedendoti di continuare ad aiutare dal Cielo tutti i bimbi che il destino lascia senza mamma.

 

 

 

Per saperne di più:

 

www.cappucciniliguri.it/padre-umile-da-genova.html

A. Caruso, Padre Umile da Genova (Giovanni Bonzi) – Una vita per gli altri, Elledici, Torino 2013

 

 

 

Info

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali.

Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.

Novità

22 Settembre 2022
21 Settembre 2022
19 Settembre 2022

Search