Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

Vinaora Nivo Slider 3.x

“Preti 1851”, dal 1851 dolci specialità genovesi

 

 

 

Genova - Palazzo della Borsa dal 12 al 20 novembre 2021

 

 

 

 

 

Una mostra costituita prevalentemente da materiale d’archivio, quindi assolutamente imperdibile per me!

Il protagonista è l’Archivio Storico Preti 1951 ma è presente anche, pur con delle riproduzioni, il Museo Nazionale Collezione Salce, che da tempo vorrei visitare.

 

 

 

Per conoscere la storia dell’azienda mi concedo la libertà di andare a ritroso nel tempo…

 

Così parto dagli anni Novanta, da quella pubblicità che tanto mi aveva divertito sui muri genovesi.

 

 

 

 

Leggendo i nomi dei locali genovesi che vendevano prodotti Preti ho un po’ di nostalgia per certi che non ci sono più…

 

 

 

 

Negli anni Sessanta l’azienda trova casa a Sant’Olcese. E’ la località che personalmente collego a Preti, dove spesso ho approfittato dello spaccio lungo la strada…

 

 

 

Non sapevo della “caramella dell’amicizia” Lily, e quanto mi piace la scatola di latta!

 

 

 

La mostra, tra le altre cose, racconta quanto l’azienda abbia sempre investito nella promozione dei prodotti.

 

E’ sensazionale questa pubblicità su “Epoca” datata 1952! Mi sembra di udire il suono ritmato del tamburo!

 

 

 

 

 

Quando la Preti ha compiuto il secolo di vita, lo ha celebrato anche con un pieghevole che tramette ancora tutto l’entusiasmo del momento.

 

 

 

 

 

Nelle scatole di latta individuo una sorta di poesia che serbano solo oggetti provenienti dal passato.

 

 

 

Negli anni Cinquanta lo stabilimento dell’azienda dolciaria è all’avanguardia, lo si può ammirare dietro il socievole agente Preti.

 

 

 

Mi sorprende una vetrina colorata, di quelle che incantano i bambini!

 

 

 

Galline in Via Caffaro?

Certo, negli anni Trenta, per avere le uova sempre pronte per preparare i dolci!

 

 

 

 

 

Una scatola di latta âgée!

E’ una gioia vederla, compresi i segni del tempo.

 

 

 

 

 

 

I biscotti del Lagaccio! Quasi mi commuovo ricordando tante colazioni dell’infanzia. Mi travolge, come un abbraccio, un carico di emozioni.

 

 

 

Piazza Portello, anni ’40. Grazie Archivio Storico Preti 1851 per le meraviglie che custodisci!

 

 

 

 

 

Secondo me questa scatola avrebbe tanto da raccontare!!!

 

 

I prodotti di punta dell’azienda sono pubblicizzati con vivacità in una pagina del Lunario Genovese datato 1934.

 

 

 

Il pezzo che preferisco di questa preziosa carrellata è un’insegna; alcune imperfezioni fanno pensare che per lungo tempo abbia svolto il suo lavoro, prima di diventare testimone di un glorioso passato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per saperne di più:

 

 

www.pretidolciaria.it/

 

 

 

 

 

Info

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali.

Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.

Novità

22 Settembre 2022
21 Settembre 2022
19 Settembre 2022

Search