Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

Vinaora Nivo Slider 3.x

Dal Giro del Fullo a San Siro di Struppa

 

Un percorso a Genova, in Val Bisagno

 

Che strano… Un tempo le aree giochi non mi dicevano niente. Da quando una creatura speciale arrivata dalla Russia Bianca ha illuminato alcuni miei giorni tutto è cambiato. E così mi metto a immaginare quanto Kattim avrebbe approfittato di questa altalena, se fosse qui.

 

 

Forse è meglio iniziare a camminare, così tanto per scacciare la malinconia, almeno per un po’….

 

 

 

 

 

Guardo dall’alto un edificio rosa che vuol dire molto per me; ci lavorava qualcuno tanti anni fa. Qualcuno che mi manca ogni giorno.

 

 

 

Di nuovo la malinconia ha avuto il sopravvento; mi sa che oggi tutto il cammino sarà insieme a lei…

 

 

 

Una piccola deviazione per osservare quel che resta di un filtro dell’Acquedotto Storico di Genova, che la devozione di qualcuno da anni ha trasformato in una sorta di edicola votiva.

 

 

Intanto un bivio mi propone una strada nuova….

 

 

…che dopo poco mi sorprende con un fantastico lavatoio!

 

 

La voce dell’acqua intona il suo canto e mi offre l’entusiasmo che serve per questa giornata.

 

 

 

 

Una piccola Madonna tra i fiori sembra voler accogliere le mie emozioni allo sbaraglio.

 

 

Quel che resta di un tubo mi riporta alla realtà, ma per fantasticare su quel che resta del passato.

 

 

Le tracce del tempo incrostano la pietra rendendola smeraldo…

 

 

E, ovviamente, la domanda di rito: cosa potrebbe raccontare questo antico abitante della Val Bisagno?

 

 

Il cammino continua, lasciando infinite curiosità.

 

 

 

Osservo dei fiori “dietro le sbarre” di un cancello che ha visto tante stagioni.

 

 

La passioni per i muri a secco anche oggi si fa sentire!

 

 

Il panorama mi presenta la Val Bisagno da una prospettiva nuova per me.

 

 

Un carro sembra sbucato dal passato; che bell’incontro!

 

 

Un altro muro vuol farsi osservare….

 

 

Ed ecco la chiesa di San Siro incastonata nel panorama.

 

 

 

 

Fotografie scattate nel luglio 2021

Info

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali.

Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.

Search